Trend per costruire il tuo sito e-commerce nel 2018

Qui una guida per preparare il tuo sito e-commerce 2018 con i trend di design UI/UX.

L’e-commerce è un’industria che è esplosa negli ultimi dieci anni. Dato il numero sempre crescente di clienti che puntano a soddisfare i loro bisogni online piuttosto che recandosi di persona nei punti vendita, in tutto il mondo stanno sorgendo moltissimi negozi online.

Vendere prodotti e servizi online richiede un approccio molto diverso rispetto ai modelli di business tradizionali. Per generare vantaggi e conversioni sicure i siti eCommerce devono utilizzare le migliori tendenze di design per l’interfaccia utente (UI) e per l’esperienza utente (UX). Devono riuscire a distinguersi tra i siti concorrenti e lavorare sulla fidelizzazione clienti.

ux-ui ecommerce
Trend per costruire il tuo sito e-commerce nel 2018

Quali sono i trend 2018 per realizzare un eCommerce nel 2018?

Ottimizzare i metodi di consegna di beni e servizi:

Ottimizzare la consegna di beni e servizi

Source: metapack

L’ultimo report di ricerca sui consumatori di MetaPack, “2017 State of E-Commerce Delivery”, fa luce su alcune difficili realtà del moderno e-commerce. Una sorprendente statistica rivela che il 39% degli acquirenti ammettono che non comprerebbero una seconda volta in negozio online in seguito ad esperienze negative riguardo la consegna; questo fa sì che i siti ecommerce abbiano molte pressioni per portare sempre a termine nel modo corretto le consegne già dal primo acquisto.

Le opzioni di consegna veloci e gratuite da giganti dell’e-commerce come Amazon.com, hanno messo i business più piccoli in posizioni difficili. I piccoli venditori online potrebbero non essere in grado di sostenere la competizione dei grandi rivali per quanto riguarda i costi di spedizione. Fortunatamente ci sono altri modi creativi per migliorare le consegne, come proporre opzioni di consegne personalizzate: non è necessario perdere profitti a causa delle spedizioni gratuite per rendere il tuo sito competitivo.

Il report MetaPack dichiara che il 35% dei clienti online dà la priorità alla convenienza rispetto al costo. Dare la possibilità di personalizzare la consegna con data, tempo e luogo ad un prezzo extra fa felici i clienti senza intaccare i tuoi profitti.

Migliorare l’esperienza utente da mobile:

Padroneggiare l’esperienza utente mobile

Source: thenextscoop

Le statistiche sullo shopping da smartphone sono impressionanti. Uno studio del Nielsen Norman Group ha mostrato che il 60% degli acquirenti online usa il proprio dispositivo mobile per cercare un prodotto prima di acquistarlo. Uno studio di una ricerca internet ha dichiarato che un terzo di tutte le vendite online passa dai dispositivi mobili. In alcuni mercati lo shopping da mobile ha avuto una grandissima crescita in brevissimo periodo. Alcune regioni hanno registrato una crescita fino al 250% in soli due anni. Al momento il 19% delle transazioni e-commerce avviene tramite dispositivi mobili. Nel 2018 gli esperti si aspettano una crescita fino al 27%.

Non è quindi solo fondamentale preparare il proprio sito per utenti da mobile, ma addirittura cucire un’esperienza su misura per questo determinato target di persone. Considera dunque come strategia un design che sia inizialmente per dispositivi mobili, in modo da mettere in cima alla lista delle priorità gli acquirenti da mobile. Una migliore esperienza utente per mobile oggi significa maggiori vendite domani.

Controllo della sicurezza del tuo negozio online:

security internet
La sicurezza è sempre la priorità numero uno dei siti e-commerce. I proprietari di attività devono provvedere una protezione maggiore del propria piattaforma di vendita online da hacker e virus. Devono usare prassi in materie di sicurezza che siano già verificate in modo da salvaguardare i dati degli utenti da violazioni, per esempio usando PayPal per i pagamenti.

Notizie sul furto di dati sensibili dei clienti, come il numero della carta di credito, da parte di hacker, mettono seriamente a repentaglio la reputazione di un negozio online. Violazioni alla sicurezza possono dissuadere altri clienti dall’effettuare acquisti in un determinato negozio, per paura che a loro succeda lo stesso. Un modo per migliorare la sicurezza è attraverso un migliore design per l’esperienza utente.

Le decisioni dei designer UX durante la creazione di un sito web possono causare problemi di sicurezza. Spetta al team di design e di sviluppo minimizzare le probabilità di violazione alla sicurezza attraverso un design attento ed efficace. Gli utenti in fase d’acquisto vogliono il minor numero possibile di step.

Il design UX dovrebbe facilitare un check-out veloce mantenendo al sicuro le informazioni dell’utente. Ottimizzare la sicurezza può aiutare a mantenere una buona reputazione del marchio. Considera l’aggiunta di animazioni. Le animazioni sono un argomento scottante per il design UX del 2018. Le animazioni sono facili da aggiungere ai siti ecommerce e hanno un grande effetto. Anche le aggiunte più piccole, come effetti del cursore, rendono un sito più moderno e sensibile all’utente. Rendi il tuo sito più piacevole alla vista e incoraggia gli utenti a rimanerci usando delle animazioni che catturano l’occhio.

Prendi in considerazione elementi di design animati come:

  • Nascondere la barra del menù o la barra laterale
  • Pulsante per aggiungere un articolo al carrello
  • Pulsanti azione
  • Lo sfondo della pagina
  • Elementi con scrolling lungo o illimitato

Fai delle animazioni divertenti, con colori vivaci e che siano in grado di catturare l’attenzione per ottenere i risultati migliori. Le animazioni personalizzate sono un ottimo modo per distinguersi dalla concorrenza. Gli utenti adorano le grafiche personalizzate che rendono un brand inconfondibile e che sono in linea con la vision del brand.

Diventa un venditore omni-channel:

inizia a vendere con omi-channel

Source: new.soldsie

Cosa significa essere un venditore omni-channel? In parole povere vuol dire essere presenti su altre piattaforme oltre al negozio online. I proprietari di negozi online non possono ignorare l’importanza di essere presenti anche da altre parti, per esempio su importanti social network. I siti e-commerce che sono presenti sui social media registrano in media il 32% in più di vendite rispetto ai negozi e-commerce che non lo sono. Essere sui social è fondamentale per mettere il brand in evidenza e creare nuovi vantaggi. Gli acquirenti millenials, soprattutto, rispondono alle pubblicità e-commerce presenti su piattaforme come Instagram e Snapchat. Iscriversi ad un social media non è sufficiente ad incrementare le vendite, è necessario padroneggiare il marketing sui social media per trarre profitto. Ciò significa identificare il target a cui ci si rivolge, riconoscere quali sono i siti più frequentati da questo target, imparare come adoperare questi siti e postare regolarmente contenuti rilevanti. Il marketing omni-channel può richiedere tempo e sforzi, ma è assolutamente vitale per i profitti dei siti e-commerce nel 2018.

Cerca di rimanere in cima ai motori di ricerca:

Ogni anno porta nuovi trend nel SEO dell’e-commerce. È un business stare al passo con le migliori tecniche SEO per mantenere il sito web sulla prima pagina delle ricerche di Google. L’obiettivo principale di SEO è rendere il sito il più semplice, globale e gratificante possibile per l’utente. Per raggiungere questo obiettivo per il tuo sito e-commerce nel 2018 attieniti alle ultime regole SEO. Qui ci sono tre esempi:

  1. Andarci piano con gli slogan di vendita. Gli utenti moderni non hanno interesse nella pubblicità che disturba o che li costringe ad interrompersi. Il 2017 è stato l’anno in cui Google ha iniziato a penalizzare i siti che utilizza pop-up fastidiosi per la pubblicità e lightbox.

    pop-up fastidiosi per la pubblicità

    Source: Google

  2. Implementare i suggerimenti di navigazione. Per gli utenti è facile perdersi nei siti e-commerce che hanno vasti inventari. Per aiutare gli acquirenti a navigare nel sito in modo più semplice e a trovare più facilmente ciò che stanno cercando per gli acquisti, usa i suggerimenti di navigazione. Questo elemento è perfetto per siti con diverse pagine per categoria, perché gli utenti possono facilmente tornare alla pagina precedente.

    Implementare i suggerimenti di navigazione

    Source: dribbble

  3. Ottimizzare la velocità di caricamento della pagina. ​Le velocità di caricamento sono un imperativo per il successo di un negozio online. Gli utenti che non sono soddisfatti della velocità di download vi rinunceranno in un attimo. Usa degli strumenti di analisi o assumi un professionista per controllare la velocità di download delle tue pagine web, per desktop e mobile. Fai le modifiche necessarie per ottimizzare la velocità di caricamento per un SEO migliore.

Il 2018 è alla ricerca di venditori ecommerce. I clienti non vedono l’ora di fare acquisti online in alternativa allo shopping tradizionali, e lo fanno sempre più spesso dai loro dispositivi mobili. Con il giusto design per il tuo sito web e le giuste strategie di marketing,  i proprietari di negozi online possono sfruttare i trend dello shopping e-commerce per aumentare i propri bilanci. Usa questi consigli per il design UI/UX per prepararti al 2018 e al futuro.

Fonte: https://www.polepositionmarketing.com/emp/e-commerce-best-practices-2018/